Il museo dei treni di Odense

Oggi torno a parlarvi del nostro viaggio in Danimarca perché, sebbene sia passato più di un mese, lo ricordiamo spesso con le foto e ci pensiamo con nostalgia perché per la bimba di casa è stato il viaggio delle prime volte: in aereo, sui playground da grandi, la scoperta del piacere di un panino mangiato al bar e il saluto definitivo al pannolino.

La Danimarca è un paese splendido in cui tutto è pensato per le famiglie e trovare qualcosa da fare è davvero semplice. La nostra prima tappa è stata Odense, città famosa per aver dato i natali allo scrittore Hans Christian Andersen.

Il nostro primo giorno in città ci ha portati al museo ferroviario danese. Conosciuto da molti, ma visitato probabilmente solo dagli appassionati o da chi, come noi, ha una bimba che letteralmente impazzisce ogni volta che vede un treno, questo museo è stato una piacevole scoperta che ci ha tenuti impegnati per tutto il nostro primo giorno in città.

DanishRailwayMuseumOdense
Museo ferroviario danese di Odense

Situato vicino alla stazione ferroviaria e, di conseguenza, non distante dal centro città è, con i suoi diecimila metri quadrati di esposizione, il più grande museo sul tema della Scandinavia.

Gratuito per i bimbi sotto i quattro anni, offre a tutta la famiglia diverse occasioni di divertimento. La prima parte, completamente al chiuso e visitabile anche durante i giorni di pioggia, ripercorre la storia dei trasporti danese. Si inizia con locomotive di fine ottocento, per proseguire con quelle del secolo scorso, fino ad arrivare agli esemplari più moderni.

La cosa più bella è che sulla maggior parte di queste locomotive si può salire quindi per i bambini è il paradiso. In pochi minuti vi ritroverete a rincorrerli lungo i binari, facendo su e giù dalle varie scale che permettono di accedere ai vari treni.

DanishRailwayMuseumCabinadiComando
Tutti al comando!
DanishRailwayMuseumvagonefilm
Una locomotiva entrata nella storia del cinema
DanishRailwayMuseumOdensevagone
Treno merci, museo ferroviario danese di Odense

Al secondo piano si trova una ricca sezione che approfondisce la storia delle ferrovie in Danimarca. Qui si possono vedere numerosi volumi e fotografie che ripercorrono l’importante sviluppo di questo settore dei trasporti che, per molto tempo, vista la natura del paese, è stato indissolubilmente legato a quello marittimo.

Noi ci siamo passati solo di sfuggita perché per la piccola di casa non vedeva l’ora di giocare con i numerosi lego messi a disposizione dei bambini vicino al bar e, dopo essersi stancata, ha voluto provare il playground esterno e si è persa in svariate corse sui binari.

DanishRailwayMuseumPlauground
Playground esterno al museo ferroviario danese di Odense
DanishRailwayMuseumBinario
Si corre lungo i binari esterni, la visita continua

Prima di uscire non poteva mancare un giro, anzi il realtà ben tre, sul trenino che all’esterno permette ai piccoli di esplorare una parte del museo da una prospettiva decisamente diversa :-). I bimbi sotto i quattro anni devono essere accompagnati, ma se non c’è fila gli adulti possono salire anche con i bimbi più grandi.

RailwayStationDanishMuseum
Stazione del trenino, museo ferroviario danese di Odense

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...